Crea sito

Un nuovo articolo di Gianni Camarda

Nella rubrica Cronache di politica economica di steppa.net un nuovo articolo di Gianni Camarda:

 

 

23. L’economia prende la scossa

 

 

 

Altro che patrimoniale!

Questa ripetizione a pappagallo di tutti i mezzi di informazione sul calo dei redditi delle famiglie, mettendo in evidenza la differenza tra nord centro e sud, con l’aria di dire: lo vedete? è il nord che paga la crisi, al sud stanno meglio, è scandaloso. Sembra di stare alle veline del Minculpop: il pensiero unico neoliberista ancora detta le sue sciagurate ricette e diffonde la “cultura” degli ultimi decenni. Dove, come si vede, non serve una dittatura esplicita per “normalizzare” i cervelli. A parte il fatto che, ovviamente, la crisi incide di più dove il tessuto produttivo è più sviluppato (crisi aziendali e disoccupazione), dai commenti non viene messo abbastanza in evidenza che parte delle maggiori perdite è anche dovuta alla differenza con cui le famiglie nord/sud hanno gestito i risparmi: in altre parole, a nord si sono più lasciati andare a investimenti finanziari, rimettendoci le penne (drogati dalla propaganda neoliberista e tentati dalle banche), al sud hanno semplicemente tenuto i soldi in banca o perché con meno disponibilità di denaro o perché più diffidenti.

In sostanza, il fatto di essere più “ricche”, significa che le famiglie del nord hanno perso di più anche a causa delle speculazioni che hanno prodotto la crisi da cui non siamo ancora usciti fuori. Con tutto ciò, come scrive l’Istat, “l’incidenza del debito delle famiglie italiane sulle loro attività finanziarie, benché in crescita, è molto più bassa che negli altri paesi europei”. Gli italiani riescono ancora a risparmiare più degli altri europei, anche riducendo i consumi (per chi è in grado di farlo perché conserva fonti di reddito). Se poi a tutto ciò si aggiunge che negli ultimi due anni la pressione fiscale è aumentata, senza con ciò ridurre il debito pubblico, e che i salari sono ormai tra i più bassi tra i paesi europei (a parte quelli dei manager), ne esce più netta la critica a una politica economica suicida fatta di sperperi, tagli verticali della spesa, distruzione delle risorse di base (formazione e ricerca) e attendismo. Altro che imposta sui patrimoni! Sono state dragate le tasche di quel 90% delle famiglie italiane che possiedono solo circa il 55% della ricchezza nazionale, mentre l’altro 10% (che ne possiede il restante 45%) viaggia tranquillo. I dati sono della Banca d’Italia.

 

Ti con zero/steppa.net – 04

Questo mese

 

 

  

  • Filosofia della scienza di Renato Nobili / 8. Lavoro produttivo e produzione di informazione
  • Bioculture di Antonio De Marco / 57. Un invito a cena
  • Scienza &Arte di Paolo Manzelli / 36. “Grafene”: un premio Nobel che ha favorito a crescita dell’ immaginario scientifico
  • Cronache di politica economica di Gianni Camarda / 22. I turbamenti del giovane euro
  • EPS – EconomiaPoliticaSocietà di Autori Vari / 16. Travels with Ibn Battutah by Tim Mackintosh-Smith 
  • ESP- EconomiaPoliticaSocietà di Autori Vari / 17. L’accerchiamento: il contratto di Mirafiori di Luigi Agostini e Marcello Malerba
  • Spettri musicali di Pasquale Pignalosa / 11. Fili spinati
  • Cultura&Società di Giovanna Corchia / 49. Liberté et verité
  • Quinta pagina e segnalazioni
  • Indice di tutte le Rubriche / Un racconto di Daniela Piegai: Pianeta pericoloso / in Slideshare e in Calaméo.com Paul Klee. Una ricognizione e in Slideshare.net una raccolta di recensioni sull’arte Arte&Tecnologia. Testi critici, di PierLuigi Albini /

Le news di Ti con zero/steppa.net

Sono anche visibili nelle seguenti collocazioni transitorie

Un nuovo articolo sul caso Fiat-Mirafiori

Nella rubrica EPS – EconomiaPoliticaSocietà

 

 

 

17. L’accerchiamento: il contratto Mirafiori

di Luigi Agostini e Marcello Malerba

[anteprima di steppa.net]

Un nuovo saggio breve di Renato Nobili

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

8. Lavoro produttivo e produzione di informazione

[anteprima di steppa.net]

Un nuovo racconto di Daniela Piegai

 

 

 

 

Un nuovo articolo su Ti con Zero/steppa.net

Nella rubrica Cultura&Società di Giovanna Corchia

 

 

49. Liberté et Verité

Un nuovo articolo su Ti con zero/steppa.net

Nella rubrica EPS-  EconomiaPoliticaSocietà di Autori Vari

16. Travels with Ibn Battutah di Tim   Mackintosh-Smith

[nella pagina di EPS di steppa.net]

 

Paul Klee. Una ricognizione

Online testo e immagini di un seminario su Paul Klee

PierLuigi Albini, Paul Klee. Una ricognizione [.pdf su Slideshare]

  Versioni precedenti 

  – su  homolaicus.com [.html]

  – su steppa.net [.html senza immagini]

 

Ti con zero news – 03

 

 

 

 

 

 

 Le nuove news di Ti con zero, n. 3, dicembre 2010 [.pdf]

Ti con zero è anche qui: [Slideshare.com]

                                 e qui: [Calaméo.com]