Crea sito

Di quanto socialismo ha bisogno un partito di sinistra?

 

Su Ticonzero un articolo di Luigi Agostini per la rubrica Note critiche

 

10. Di quanto socialismo ha bisogno un partito di sinistra?

Commenti disabilitati su Di quanto socialismo ha bisogno un partito di sinistra? leave a reply In: Senza categoria

Che cos’è l’arte?

 

Su Ticonzero nella rubrica dei Contributi un articolo di Emilio Vavarella

 

34. Che cos’è l’arte? Perché determinate cose sono riconosciute come opere d’arte?

Commenti disabilitati su Che cos’è l’arte? leave a reply In: Senza categoria

La speranza del bruco. Una prospettiva storico-biologica

Su Ticonzero la terza parte del saggio di letture di PierLuigi Albini per la rubrica Labirinti di lettura

 

23. III. La speranza del bruco. Una prospettiva storico-biologica [4. Futuro/futuri; 5. Predittività; 6. Scenari generali; 7. Previsioni tecno/scientifiche]

[gli autori dei  testi principali: Carl Sagan, Nassim N. Taleb, Albert-László Barabási, Laurence C. Smith, Roberto Vacca, Ray Kurzweil, Giovanni F. Bignami, John Brockman]

Commenti disabilitati su La speranza del bruco. Una prospettiva storico-biologica leave a reply In: Senza categoria

Le avventure dello stampatore Zollinger

Su Ticonzero, una nuova recensione di Giovanna Corchia per la rubrica Cultura&Società

 

 

58. Le avventure dello stampatore Zollinger o il piacere della lettura di Pablo d’Ors

 

 

Commenti disabilitati su Le avventure dello stampatore Zollinger leave a reply In: Senza categoria

Possono gli immigrati ridurre l’invecchiamento della popolazione?

 

Su Ticonzero un articolo di Giuseppe Gesano e Salvatore Strozza per la rubrica EPS – EconomiaPoliticaSocietà

 

 

28. Possono gli immigrati ridurre l’invecchiamento della popolazione?

Commenti disabilitati su Possono gli immigrati ridurre l’invecchiamento della popolazione? leave a reply In: Senza categoria

È questa l’Europa che sognavamo?

 

Su Ticonzero un nuovo articolo di Gianni Camarda per la rubrica Cronache di politica economica

 

 

 29. È questa l’Europa che sognavamo?

 

Commenti disabilitati su È questa l’Europa che sognavamo? leave a reply In: Senza categoria

Un nuovo articolo di Ghisi Grütter

 

 

Su Ticonzero, nella rubrica Disegno e immagine, un nuovo articolo di Ghisi Grütter

 

 

2. Appunti sull’Architettura romana degli anni venti e trenta

 

Commenti disabilitati su Un nuovo articolo di Ghisi Grütter leave a reply In: Senza categoria

Ticonzero n.16

 

 Sono online le News n.16 di febbraio 2012 di Ticonzero

dal sito di Ticonzero

 

 

Ticonzero è anche su Issuu in formato emagazine

 

Commenti disabilitati su Ticonzero n.16 leave a reply In: Senza categoria

Esserci o farci

Siamo alla tragicommedia. Secondo Monti, con un Paese che ha il tasso di corruzione tra i più elevati nel mondo, con interi territori governati dalla delinquenza e preda delle estorsioni, con una Pubblica Amministrazione che non paga i propri debiti – oltre ad essere inefficiente e iperburocratica –  con una giustizia civile così lenta da rendere impraticabili i contenziosi commerciali, con un sistema economico e finanziario opaco e impermeabile all’ingresso di nuovi soggetti, ebbene, secondo lui gli scarsi investimenti stranieri in Italia sono dovuti all’esistenza dell’art. 18!

Francamente… e dirlo con l’accento inglese non nasconde il ridicolo che anticipa la tragedia di una politica che sarà forse necessitata dal coltello alla gola in mano alla finanza internazionale e agli egoismi nazionali europei, ma che sta scavando la fossa anche alle giovani generazioni che si dice di voler difendere.

Di fronte a certe prestazioni televisive, sembra di assistere alla rappresentazione di dott. Jekill e Mr. Hyde.

 

Commenti disabilitati su Esserci o farci leave a reply In: Senza categoria

Una poesia di Daniela Piegai

Ticonzero non pubblica poesia, ma questa è un’eccezione, non solo per la bellezza delle immagini evocate, per l’andamento del ritmo, per l’emozione suscitata dalla sua lettura: ad alta voce, si raccomanda, come si faceva una volta. Alla base di Ticonzero c’è l’idea di un post umanesimo, in grado di coniugare il rinnovamento delle idee morali, della visione del mondo, con un approccio naturalistico alla realtà. L’emozione della scienza e la scienza delle emozioni – così si potrebbero definire la poesia e la letteratura in generale – che si fondono in una nuova armonia di libertà e di bellezza. Si può partire da una legge della termodinamica, come fa Daniela Piegai, per dipingere un affresco della vita e del mondo che rotolano verso l’ineluttabile, cieca e sorda dissoluzione universale, mentre intorno danzano figure di vita quotidiana e l’intero atlante celeste. Una versione contemporanea dell’antica lotta tra il Fato e gli umani: una versione cosciente del mondo come è davvero e non nel mito. Eppure, al fondo di questa “osteria dello strazio” l’ordine locale della vita brilla come “una fragile malia”, come una poesia che si riflette nello stesso dio dell’entropia, anche lui sottoposto a una vicenda cosmica la cui esegesi ancora non ci è dato conoscere.

Ballata per risate e tamburo all’osteria dello strazio

Commenti disabilitati su Una poesia di Daniela Piegai leave a reply In: Senza categoria

Get our RSS Feed
daily in your inbox